L’ex poco amato può approfittare dei tentennamenti dell’Inter

Marotta, ad Inter
Marotta (Getty Images)

L’Inter non ha fretta di chiudere un altro attaccante ma rischia di veder svanire uno degli obiettivi principali

Preso Dzeko, l’Inter non ha fretta di chiudere un altro colpo in attacco. Tanti i nomi al vaglio di Marotta e Ausilio: Zapata è l’obiettivo principale, Weghorst la possibile sorpresa e poi c’è Correa che rappresenterebbe il pupillo di Inzaghi ma anche una variante dal punto di vista tattico. I nerazzurri però vogliono attendere gli ultimi giorni di mercato e questo rappresenterebbe un problema proprio per arrivare l’argentino. Come si legge sulla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, su Correa c’è anche l’Everton dell’ex Rafa Benitez. Gli inglesi hanno la disponibilità economica per rompere subito gli indugi e presentarsi da Lotito con l’offerta pronta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Correa
Joaquin Correa (Getty Images)

Inter, Correa verso l’Everton di Benitez

A frenare la definizione della trattativa c’è la volontà del calciatore. Correa spera nell’Inter e desidera tornare ad essere allenato da Simone Inzaghi. Per questo ha messo in standby la proposta dell’Everton anche se non potrà farlo a lungo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, per l’attacco spunta un nuovo nome dalla Germania

Se l’Inter non dovesse però premere il piede sull’acceleratore, ecco che lo stesso Correa potrebbe iniziare a pensare di accettare la corte inglese. In quel caso i nerazzurri vedrebbero sfumare uno degli obiettivi di mercato. Novità sono attese comunque a breve, considerato anche l’arrivo in Italia degli agenti di Zapata. Il colombiano rappresenta forse la prima scelta ma serve che l’Atalanta trovi il sostituto. Da qui l’attesa quella che potrebbe allontanare Correa dall’Inter.