Commisso non si smentisce: il nuovo sorprendente annuncio su Vlahovic

Commisso allo stadio
Rocco Commisso (Getty Images)

Il presidente della Fiorentina Commisso si mostra fiducioso in merito alla permanenza di Vlahovic in maglia viola: “Voglio che resti”.

La Fiorentina non si rassegna all’idea di perdere Dusan Vlahovic. Per convincerlo a restare, il club gli ha proposto un rinnovo di contratto comprendente un ingaggio netto di 4 milioni a stagione (attualmente ne percepisce 800 mila) ed una clausola rescissoria da 80 milioni. Le trattative con gli agenti della punta, al momento, sono finite su un binario morto tuttavia la viola è convinta di riuscire a trattenerlo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vlahovic in campo
Dusan Vlahovic (Getty Images)

Il presidente della Fiorentina Commisso parla della cessione di Vlahovic

A fare il punto è stato oggi il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, intervistato dal Tgr Rai della Toscana. “Non ho messo in vendita Vlahovic – ha affermato – anzi gli abbiamo fatto una proposta importante di rinnovo. Ci sono squadre interessate a lui, ma non ho fissato prezzi. Voglio che resti ancora un anno. L’ho sentito…”. I contatti tra le parti proseguiranno nelle prossime ore

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo attaccante della Fiorentina può arrivare dalla Premier

Intanto, però, c’è da registrare il forte pressing dell’Atletico Madrid che pur di acquistarlo ha messo sul piatto 50 milioni cash più altri 10 di bonus. Sullo sfondo resta il Tottenham, che a breve potrebbe perdere Harry Kane (non convocato per la sfida di stasera di Conference League): il Manchester City, infatti, sta preparando un’offerta “monstre” da 176 milioni. Nel caso in cui si concretizzasse il trasferimento, gli Spurs torneranno all’assalto di Vlahovic potendo contare su un’importante potenza di fuoco. La Fiorentina, dal canto suo, non trema e confida nella volontà del giocatore di restare a Firenze.