Milenkovic rinnova e lancia un messaggio ‘beffa’ alla Juventus

Milenkovic festeggia
Nikola Milenkovic (Getty Images)

Dopo il ‘no’ alla Juventus e il rinnovo ufficiale, Milenkovic scopre le carte: “Mai pensato di andar via dalla Fiorentina”

Sembrava in uscita e, invece, il rinnovo lo terrà in viola ancora a lungo. Nikola Milenkovic non lascia la sua Fiorentina e si candida ad un posto di assoluto rilievo nell’undici del neo-tecnico Vincenzo Italiano. La Juventus e le altre pretendenti al serbo, dalla loro, masticano amaro: in un mercato povero di centrali difensivi di livello, il nome del viola era uno dei più graditi (per rapporto qualità-prezzo). Il colpo di teatro di Commisso, tuttavia, ha scombussolato i piani della Vecchia Signora e rinfrescato quelli della società toscana, con lo stesso Milenkovic che si è detto entusiasta di restare a Firenze.

LEGGI ANCHE >>> Commisso, 48 ore per decidere: quali ambizioni per la tua Fiorentina?

“Mai pensato di andar via dalla Fiorentina”, la beffa di Milenkovic alla Juventus

“Non ho mai pensato di andar via dalla Fiorentina, sono felicissimo di restare qui”: così Milenkovic ha commentato il proprio rinnovo con i viola, ai microfoni ufficiali del club. Parole di beffa per la Juventus e le altre pretendenti, con il centrale serbo che ha ribadito: “So dell’interesse di molti club, ma non sono mai andato dalla dirigenza per chiedere la mia cessione. Non sono un tipo che vuole fare polemiche, ho sempre preferito che il campo parlasse per me. Anche quando le cose non andavano bene – ha continuato Milenkovic, che poi ha aggiunto – Non ho mai chiesto di andar via a qualsiasi costo”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La Fiorentina festeggia
Fiorentina (Getty Images)

“Voglio ringraziare il presidente Commisso, tutta la dirigenza, il mister e il suo staff e i miei compagni. Qui tutti credono in me, mi sento amato dal club e dalla città. Cercherò di essere all’altezza delle aspettative”, ha concluso Milenkovic ai canali ufficiali della Fiorentina.