L’idea sorprendente dell’Inter che piace ad Inzaghi

Inzaghi sorride
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’Inter, dopo l’arrivo di Dzeko, prepara altri due colpi in attacco. Mirino puntato su Thuram, Insigne, Kean e Jovic. Preoccupa Sanchez.

Un tris per l’Inter. L’arrivo di Edin Dzeko ha rappresentato soltanto il primo passo: i nerazzurri, infatti, sono al lavoro per regalare al tecnico Simone Inzaghi altri due attaccanti. Il primo, quello più vicino, è Marcus Thuram del Borussia Mönchengladbach: l’amministratore delegato Beppe Marotta ha messo sul piatto 20 milioni mentre i tedeschi ne vorrebbero almeno 30. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Thuram in campo
Marcus Thuram (Getty Images)

L’Inter vuole altri attaccanti: diversi i nomi nel mirino

I contatti proseguiranno nelle prossime ore e non è escluso che la distanza tra i due club venga colmata inserendo nell’accordo diversi bonus legati a specifici obiettivi stagionali. L’Inter, però, non si vuole fermare qui. Le condizioni di Alexis Sanchez, ai box a causa dell’ennesimo infortunio subito, preoccupano l’ambiente e rendono necessario un altro arrivo. Il sogno è Lorenzo Insigne, impegnato in una difficile trattativa per il rinnovo del contratto con il Napoli, ma riuscire a prenderlo si preannuncia complicato.

LEGGI ANCHE >>> Inter, arriva la scelta per l’attaccante: pronti quasi 30 milioni

Ecco perché, in termini più pratici, i riflettori sono puntati su Moise Kean dell’Everton e Luka Jovic del Real Madrid. L’italiano, assistito da Mino Raiola, è reduce da una buona stagione vissuta con la maglia del Paris Saint Germain e difficilmente resterà ai Toffees. Anche il serbo è alla ricerca di una nuova sfida, dopo essere stato escluso dal progetto dei Blancos. Nomi interessati, da valutare bene. Marotta riflette ma il momento delle scelte sta arrivando.