Il post che svela perché la Juve ha comprato Locatelli con quella formula

Manuel Locatelli Juve
Manuel Locatelli (Getty Images)

Manuel Locatelli aveva solo un obiettivo davanti a sé: approdare alla Juve a qualsiasi costo e il sogno si è avverato.

Manuel Locatelli è ormai da qualche ora diventato ufficialmente un giocatore della Juventus. Massimiliano Allegri l’ha fortemente voluto con sé per il centrocampo bianconero, ma cosa ancora più importante, in tutta la trattativa, è stata la volontà del giocatore stesso. Il Sassuolo è stato in trattativa con la Juventus per diverse settimane, che sono diventate circa due mesi. La formula per l’accordo è stata ‘sudata’ ed stata raggiunta a fatica. Ha inciso, quindi, fortemente la volontà del giocatore di approdare a Torino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli sognava la Juve: il Sassuolo ha deciso di accontentarlo.

Per Manuel Locatelli, soprattutto dopo lo straordinario Europeo disputato, si erano fatte avanti diverse squadre. Non solo di Serie A. In particolare su di lui c’era il forte interesse dell’Arsenal, che era anche disposto a pagare il Sassuolo subito e cash pur di ottenere le prestazioni calcistiche del giocatore. Lui però aveva solo un obiettivo: diventare (finalmente) un giocatore della Juventus, come aveva sognato fin da bambino. L’occasione della vita. I neroverdi hanno perciò acconsentito addirittura a cederlo con un prestito biennale gratuito con obbligo di riscatto nel 2023.

LEGGI ANCHE >>> Premier League, un positivo al Covid rovina i piani dell’allenatore

Come Locatelli stesso ha affermato, nel corso della conferenza stampa di presentazione all’Allianz Stadium: “Avevo foto con Nedved, Del Piero e Buffon nella mia cameretta. Anche Marchisio è stato importante con la Juve. Tutta la mia famiglia è super juventina. Darò tutto me stesso, perché sono qui per questo e per vincere”.