Guardiola vuole cedere un suo big al Milan: “Formula Locatelli”

pep guardiola ok
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (Getty Images)

Il Milan è pronto a mettere a segno il grande colpo di questa campagna acquisti, il tanto ricercato trequartista.

Giungono dall’Inghilterra voci di mercato clamorose, che riguardano direttamente la Serie A ed il Milan in particolare, pronto ad entrare in un triangolo che porterebbe in rossonero il trequartista tanto desiderato da Pioli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nonostante la società di via Aldo Rossi e l’allenatore sembrino intenzionati ad affidare le chiavi della manovra offensiva al giovane Brahim Diaz, che non a caso ha ereditato da Calhanoglu il numero 10, era ben chiaro fin da subito che sarebbe servito un rinforzo ulteriore alla rosa del Milan proprio nel ruolo di centrocampista offensivo, sia centrale che esterno. I nomi che si sono susseguiti sono innumerevoli, da Isco a Zyiech a Ilicic, ma finora le voci sono rimaste tali. Oggi, alla vigilia dell’esordio in campionato contro la Sampdoria, giunge notizia di una possibile svolta che probabilmente entusiasmerà i tifosi del Diavolo. Secondo il ‘Daily Star’, infatti, il Manchester City sarebbe pronto a sacrificare uno dei suoi top player, un giocatore altamente apprezzato da Guardiola, sull’altare di Harry Kane. Il giocatore in questione è il duttile centrocampista offensivo Bernardo Silva.

bernardo silva
Bernardo Silva (Getty Images)

Bernardo Silva potrebbe rappresentare il prototipo di giocatore che il Milan sta cercando

Il portoghese è sul piede di partenza, già contattato da Benfica e Atletico Madrid senza che le trattative portassero a risultati concreti. Ora sembra essere arrivato il turno del Milan. Il problema? Molto semplice: Bernardo Silva vale (almeno) 50 milioni di €, e il suo ingaggio è di 8 milioni di sterline, ovvero 9.3 milioni di €. Una trattativa complicata, al limite dell’impossibile per il Milan, a meno che non si adotti la cosiddetta “formula Locatelli”. Un accordo sulla base del prestito biennale per 15 milioni di €, con il diritto di riscatto fissato a 30 milioni nel 2023.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Milinkovic è rimasto folgorato: “Non credevo lo facesse”

Per il Milan sarebbe un colpo tanto inaspettato quanto straordinario, in grado forse di cambiare le prospettive e gli obiettivi stagionali. Un acquisto, quello di Bernardo Silva, che regalerebbe alla Serie A un giocatore di valore internazionale, in un anno in cui alcuni grandi giocatori hanno abbandonato l’Italia preferendo altri lidi.