Serie A, nuovi americani all’orizzonte: il fondo punta la squadra

Il pallone della Serie A
Serie A, pallone (Getty Images)

Enrico Preziosi potrebbe presto dismettere i panni di presidente del Genoa e passare la patata bollente a un fondo americano. La trattativa sarebbe avviata.

Il futuro del Genoa continua a non essere certo, per ciò che riguarda la presidenza. A più riprese, infatti, Enrico Preziosi ha lasciato intendere di essere stato avvicinato da gruppi interessati e, secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, ciò potrebbe corrispondere a verità e potrebbe avere delle basi concrete più prima che poi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI! 

Genoa, Preziosi cede a un fondo americano?

Genoa, Preziosi dagli spalti
Enrico Preziosi, Genoa (Getty Images)

Dal 2003 Preziosi è alla guida della società ligure e un fondo americano potrebbe sottrargliela. Molto probabilmente la soluzione la sta anche studiando lo stesso patron, il quale cerca ormai da anni di cedere la sua attività senza però riuscire a trovare qualcuno che sia disposto ad un affondo completo o col quale concordare la cifra adeguata.

LEGGI ANCHE >>> “Arrivate minacce, ma Sarri lo voleva”: l’assurdo retroscena di mercato

L’operazione, in effetti, è complessa ma parrebbe ben avviati. Il patron Preziosi non si è esposto oltre un “No comment” che, quando si tratta di affari, si può tradurre nella volontà di non esporsi per evitare di creare disguidi o false aspettative, ma sicuramente si lavora costantemente e spesso anche sotto traccia. D’altronde, le ultime stagioni sono state difficili per il Genoa economicamente (ha un rosso di 33,4 milioni di euro) ma anche a livello di risultati, sfiorando spesso la Serie B. Il club intanto è in silenzio stampa, forse per lavorare con maggiore serenità alla svolta futura.