Juve, aria di addio per Ronaldo: ecco i sostituti in extremis

Ronaldo porta palla
Ronaldo (Getty Images)

Le voci sull’addio di Ronaldo cominciano ad assopirsi ma in realtà la Juventus si guarda attorno e segue Gabriel Jesus del City e Anthony Martial dello United.

La prima sfida di campionato della Juventus non è terminata nel migliore dei modi. La formazione di Allegri ha vissuto il ribaltone da parte dell’Udinese, durante la seconda frazione di gioco e non è andata oltre il pareggio. Un risultato amaro, ma lungi da farne una tragedia: Allegri vuole che sia da insegnamento per i suoi, anche per Cristiano Ronaldo. Del portoghese ha parlato a fine match, ribadendo come si sia messo a disposizione delle esigenze della squadra.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI! 

Juventus, piacciono Gabriel Jesus e Martial: la situazione

Gabriel Jesus in azione col City
Gabriel Jesus, City (Getty Images)

In effetti, sembra tirare buon vento. CR7 è entrato in campo nel secondo tempo, d’accordo con le decisione tecniche e senza accennare a nessun fastidio in merito; d’altronde la sua settimana d’allenamento non era stata esattamente ‘tipo’. Nonostante le dichiarazioni rassicuranti, in diretta tv, da parte di Allegri, le voci dell’addio non sono da mettere da parte, finché la sessione estiva di calciomercato non sarà terminata.

LEGGI ANCHE >>> “Voglio giocare”: Donnarumma ha già alzato la voce

Per tale ragione, secondo ‘Tuttosport’, esistono ben due profili da tenere in alta considerazione. La Juventus starebbe seguendo Gabriel Jesus del Manchester City. Tuttavia è difficile immaginare che il brasiliano lasci la Premier League, a meno che i Citizens non riescano ad arrivare ad Harry Kane, il sogno offensivo da regalare a Pep Guardiola. L’altro nome caldo è quello di Anthony Martial, in questo caso sponda United. Ma una soluzione alternativa da mettere in atto con le società di Manchester può essere rappresentata da uno scambio con uno dei due attaccanti, con Ronaldo che volerebbe in Inghilterra. Infine, da anni la società bianconera guarda con attenzione al 25enne francese, per il quale però servirebbero almeno 50 milioni di euro. Infine, resiste la pista Icardi ma più defilata rispetto al passato.