Patto con il Barcellona, la Juventus non può più comprarlo

Agnelli e John Elkann
Agnelli e John Elkann (Getty Images)

Barcellona, Juventus e Real Madrid hanno stretto un patto che esclude i bianconeri dalla corsa al nuovo talento del calcio

Un patto che frena possibili belligeranze. Barcellona, Juventus e Real Madrid sono i tre club che condividono la battaglia Superlega contro la Uefa. Le tre società combattono per portare avanti il progetto che altri nove club hanno invece abbandonato. Proprio questa vicinanza, secondo il quotidiano spagnolo ‘Sport’, ha portato le tre società a stringere una sorta di patto per non ‘soffiarsi’ calciatori a vicenda. Una scelta che ha ripercussioni immediate che riguardano Ilaix Moriba.

Il 18enne centrocampista ispano-guineano è in scadenza con il Barcellona e non ha alcuna intenzione di rinnovare il suo contratto. Un braccio di ferro che potrebbe portare il giovane calciatore a vivere una stagione in tribuna, come ‘minacciato’ dal presidente Laporta. In questo scenario si inseriscono Real e Juventus, entrambe interessate a Moriba.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ilaix Moriba
Ilaix Moriba (Getty Images)

Juventus, patto con il Barcellona: niente assalto a Ilaix Moriba

Secondo quanto si legge sul quotidiano spagnolo, il patto stretto dai tre club di fatto escludere Real Madrid e Juventus dalla corsa per Ilaix Moriba. Per il centrocampista quindi le piste più probabili restano quelle che portano al Lipsia o al Chelsea.

LEGGI ANCHE >>> Napoli come la Juventus, altra cessione imprevista in attacco

Ovviamente il patto riguarda soltanto ‘sgarbi’ come soffiare un calciatore a zero agli alleati: Barcellona, Juve e Real Madrid continueranno a sfidarsi per obiettivi comuni. Intanto arriva la scelta sul 18enne centrocampista: per lui il futuro non sembra essere nei tre club che ancora difendono il patto della Superlega.