È un De Zerbi da Champions: impresa dello Shakhtar e qualificazione

De Zerbi sulla panchina del Sassuolo
Roberto De Zerbi (Getty Images)

Lo Shakhtar di De Zerbi pareggia 2-2 in rimonta contro il Monaco e si qualifica alla fase finale di Champions

Grande impresa dello Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi. La squadra allenata dall’ex tecnico del Sassuolo ha eliminato il più quotato Monaco nei play off di Champions League, qualificandosi alla fase finale della massima competizione europea.

Gli ucraini erano reduci dal successo dell’andata in Francia per 1-0. Stasera, però, in casa erano andati sotto di due reti alla fine del primo tempo, per via di una doppietta di Ben Yedder.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marlos tenta un dribbling
Marlos (Getty Images)

Shakhtar Donetsk-Monaco 2-2 ai supplementari: De Zerbi va in Champions

Grazie alla nuova regola sui gol in trasferta (che non contano più ai fini della qualificazione), lo Shakhtar con un gol di Marlos, una delle colonne della squadra, è riuscito a portare il match ai supplementari.

Poi, verso la fine dei tempi addizionali, la rimonta si è completata con lo sfortunato autogol di Aguilar.

LEGGI ANCHE>>> Juve, via Ronaldo per avere il green pass Champions

De Zerbi festeggia e si prepara a fare il suo esordio ufficiale in Champions, dove lo Shakhtar nei sorteggi della fase a gironi (in programma alle 18 a Istanbul) verrà inserito in terza fascia, la stessa dell’Atalanta.