“Griezmann alla Juventus”, c’è già il dopo Ronaldo

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Mendes a Torino per definire il futuro di Ronaldo ed intanto si pensa al post: Griezmann potrebbe essere il nome giusto per la Juventus

Ronaldo via a pochi giorni dalla fine del mercato. La Juventus potrebbe ritrovarsi all’improvviso senza il suo fuoriclasse. Dopo un’estate di voci, senza però concrete trattative, per CR7 si è entrato nel momento della verità. Il suo procuratore Jorge Mendes è arrivato a Torino, le prossime saranno ore decisive per capire quel che accadrà con il numero 7 bianconero. L’ipotesi Psg, per una coppia da sogno con Messi, è legata all’addio di Mbappe (il Real Madrid può superare i 200 milioni per strappare il sì del club parigino). Quella che porta al Manchester City, invece, richiede il superamento di alcuni scogli, primo tra tutti quello di natura economica. Gli inglesi lo vorrebbero gratis, la Juventus non è disposta a fare una minusvalenza anche perché nel caso servirebbe un sostituto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Griezmann
Griezmann (Getty Images)

Juventus, per Cabrini è Griezmann il dopo Ronaldo

Di nomi ne girano tanti. C’è Gabriel Jesus in un scambio con il City, ma per il quale serve la cessione di un extracomunitario. C’è Icardi che si porta dietro però un paio di stagioni non felici al Psg. E poi c’è Antoine Griezmann in uscita dal Barcellona. E’ un ex campione della Juventus come Antonio Cabrini a votare il francese come il nome giusto per il post Ronaldo. Lo fa parlando alla ‘Gazzetta dello Sport’.

LEGGI ANCHE >>> McKennie può salutare la Juventus: nome a sorpresa per il centrocampo

Premesso che “Icardi a me non dispiace” perché “ha il gol nel sangue”, l’ex terzino indica nel francese il profilo giusto: “Il mio nome però è Griezmann: a me piace, guadagna tanto ma non… quanto Cristiano. E ha un talento indiscutibile”.  Il francese per il campione del mondo dell’82 “alla Juventus potrebbe tornare a fare bene, benissimo”. “In Italia il suo talento farebbe la differenza” la previsione.