Juventus, per Allegri spuntano già due statistiche da ‘bollino rosso’

Dybala accasciato al suolo
Dybala (Getty Images)

La Juventus è stata sconfitta dall’Empoli in casa. Dopo la cessione di Ronaldo, c’è tanta incertezza in casa bianconera.

La Juventus ha perso 0-1 contro l’Empoli grazie al gol di Mancuso al 21′. I bianconeri erano partiti bene, soprattutto con Chiesa che ha sfiorato più volte il gol, ma poi con il passar dei minuti è scomparsa dal campo. La squadra di Andreazzoli ha meritato il successo, rischiando anche più volte il gol del raddoppio.

Il team bianconero ha avuto poche idee per tutto l’arco della partita. Il centrocampo bianconero non ha mai dato la giusta linfa alla manovra. L’ingresso di Locatelli ha dato un po’ di brio, ma non la giusta cattiveria sottoporta. La vittoria dell’Empoli è clamorosa anche dal punto di vista statistico.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Mancuso
Mancuso (Getty Images)

La Juventus è senza vittorie dopo 2 partite: è accaduto solo 3 volte in 52 anni

Dopo il pareggio contro l’Udinese nella prima giornata di campionato e la sconfitta di oggi, la Juventus ha 1 punto solo il classifica. Come riporta ‘OptaPaolo’, è la terza volta che in 52 anni che la Juventus non vince una delle prime due gare del campionato. Era già capitato nei campionati 2010/11 e 2015/16.

LEGGI ANCHE >>> “Voglio giocare nel Real Madrid”: la richiesta che spiazza la Juventus

E’ anche la prima volta che l’Empoli riesce a battere i bianconeri in trasferta. La cessione di Ronaldo al Manchester United ha stabilizzato l’ambiente juventino. I dirigenti juventini stanno cercando di comprare un attaccante giovane. Tra i tanti nomi accostati alla Juventus, quello di Kean sembra il più probabile.