Italia, ancora una tegola: il bomber sarà out un mese

Mancini Italia
Mancini (Getty Images)

Brutte notizie per la Nazionale di Mancini, dopo l’infortunio di Lazzari: il bomber si fa male e sarà fuori per un mese

Ancora brutte notizie per la Nazionale di Roberto Mancini. L’infortunio di Manuel Lazzari non è stata l’unica tegola per la sua Italia. Anzi, il tecnico marchigiano dovrà fare a meno anche di un altro elemento. Un campione d’Europa, come Andrea Belotti.

Il capitano del Torino (secondo quanto riportato da ‘Sky Sport) si è fermato dopo aver accusato un problema al perone, generatosi nell’ultimo match contro la Fiorentina, in seguito ad un duro scontro di gioco con il difensore Martinez Quarta.

L’infortunio del bomber granata rischia di non essere da poco: si prospettano tra le tre e le quattro settimane di recupero per Belotti, che rischia di rimanere fermo per tutto il mese di settembre. E di rientrare solamente agli albori di ottobre.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Belotti infortunio
Belotti (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Milan, svelato l’intoppo che può complicare la cessione

Italia, si ferma Belotti: l’infortunio complica il mercato del ‘Gallo’

Oltre a saltare le prossime tre gare della Nazionale italiana (rispettivamente contro Bulgaria, Svizzera e Lituania), Andrea Belotti dovrà saltare anche alcune importanti partite del suo Torino: Salernitana e Sassuolo sembrano sicure, così come c’è forte rischio per le gare contro Lazio e Venezia. L’obiettivo è quello di rientrare a pieno regime entro il 3 ottobre, per il derby contro la Juventus.

Non solo, l’infortunio del ‘Gallo’ rischia di complicare anche il mercato: con un contratto in scadenza il prossimo 2022, il futuro di Belotti era uno dei grandi temi da dover sciogliere in queste ultime 48 ore di mercato. E in caso di un infortunio più lungo del previsto, i piani delle sue estimatrici potrebbero subire un imprevisto colpo di scena.