Pericolo rinnovo per l’Inter, è in scadenza e manca l’accordo

Brozovic Inter
Brozovic (Getty Images)

È momento di rinnovi in casa Inter: dopo quello di Lautaro Martinez, sorge un ostacolo per un big in scadenza nel 2022

Dopo un calciomercato che ha rivoluzionato la rosa dell’Inter, gli Stati Generali dei nerazzurri hanno iniziato a riunirsi per risolvere un tema delicato: quello dei rinnovi. Se l’accordo con Lautaro Martinez è ormai raggiunto (con il bomber argentino che si legherà alla società meneghina sino al 2026), sono diversi gli elementi che Marotta Ausilio saranno chiamati a rinnovare nelle prossime settimane.

Tra questi, soprattutto gli elementi in scadenza nel 2022, come Marcelo Brozovic. Il centrocampista croato è da tempo, ormai, una delle colonne della formazione nerazzurra. E dopo un periodo di amo et odio con Antonio Conte, sembra essere già entrato in sintonia con il nuovo allenatore. Ragion per cui, una permanenza in quel di Milano resterebbe l’ipotesi maggiormente gradita al calciatore.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Brozovic Inter
Brozovic (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso Barcellona, Griezmann può andar via: occhio alla destinazione

Inter, ‘pericolo’ per il rinnovo di Brozovic: la situazione

Secondo quanto riportato da ‘Rai Sport’, però, ci sarebbe qualche ostacolo per il rinnovo di Marcelo Brozovic. Il problema è perlopiù economico, dato che la prima proposta dell’Inter risulterebbe ferma ad un ingaggio da 4,5 milioni di euro a stagione, mentre il calciatore e il suo entourage ne chiederebbero almeno 6 netti.

Un po’ di pericolo, dunque, permane: la scadenza del contratto di Marcelo Brozovic è fissato al 30 giugno del 2022 e la forbice per trovare un’intesa totale con l’Inter sarebbe ancora ampia. Tuttavia, ‘Rai Sport’ ribadisce e tranquillizza i tifosi nerazzurri: la volontà di tutte le parti coinvolte resta quella di proseguire insieme anche nel futuro prossimo.