La Juventus corre verso il futuro: Agnelli ha scelto il prossimo attaccante

Agnelli con lo sguardo rivolto lontano
Agnelli (Getty Images)

La Juventus ha iniziato un nuovo corso, orientato sui giovani e per questo motivo il presidente Agnelli ha drizzato le antenne verso Vlahovic

L’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha segnato la fine di un’era per la società bianconera, che dopo gli investimenti compiuti negli ultimi anni ma soprattutto gli ingaggi succosi ha deciso di cambiare la tendenza per contenere i costi, anche in ragione delle difficoltà causate dalla pandemia da Covid-19. Il mercato estivo del club di Andrea Agnelli, dunque, è sfilato via senza grossi sussulti. Allegri ha avuto Manuel Locatelli, Moise Kean e Kaio Jorge. Tre giovani che alla Juventus cercheranno la consacrazione ai massimi livelli. Inoltre, la ‘Vecchia Signora’ ha prelevato e girato alla Sampdoria il classe 2002 Mohamed Ihatteran. Sono state poste pertanto le basi per un cambio di ciclo, che proseguirà più avanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vlahovic perplesso
Dusan Vlahovic (GettyImages)

Juventus, sterzata decisa: oltre al solito Icardi, il primo nome del futuro è Dusan Vlahovic

I bianconeri, mantenendo questo percorso, proseguiranno in direzione della sostenibilità e di un progetto a più ampio raggio tuttavia il nome di Mauro Icardi è sempre lì, accostato ai bianconeri ad ogni finestra di calciomercato. L’argentino ex Inter è rimasto al Psg e proverà a giocarsi le sue chance in un attacco spaziale che comprenderà anche Mbappé, Messi e Neymar. Se dovesse trovare poco spazio però potrebbe tornare nuovamente in orbita Juventus. Secondo “La Gazzetta dello Sport”, l’attaccante ha ragionato con la dirigenza bianconera proprio in ottica prossimo anno, magari in prestito.
La testata milanese però parla anche delle riflessioni su Alvaro Morata per il quale alla fine di questa stagione Agnelli e il suo entourage dovranno prendere una decisione sul riscatto fissato a 35 milioni. La Juventus potrebbe non esercitarlo, rimandando lo spagnolo all’Atletico Madrid, puntando poi all-in su Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo della Fiorentina, classe 2000, è destinato a catturare l’attenzione dei grandi club, specie dal momento che il suo contratto al momento è in scadenza nel 2023.

LEGGI ANCHE >>> Roma: Zaniolo, l’episodio che gli ha cambiato la vita e Mourinho

Commisso lo ha trattenuto resistendo alle offerte arrivate da Premier League e soprattutto dalla Liga, con l’Atletico Madrid vicinissimo al calciatore ad un certo punto d’agosto. Il serbo fa gola a tanti, la Juventus lo monitora con estrema attenzione.