Juventus, il desiderio dell’estate può finire in Russia o in Turchia

Agnelli durante la finale di Coppa Italia tra Juve e Atalanta
Andrea Agnelli, Juventus (Getty Images)

Miralem Pjanic non è riuscito a tornare alla Juventus, ma al Barcellona il futuro per lui non c’è: restano in piedi allora due alternative per la nuova stagione sportiva.

Fino all’ultimo Miralem Pjanic ha sperato di poter ritornare alla Juventus ma, chiusosi il calciomercato estivo, il centrocampista bosniaco è rimasto al Barcellona. La sua permanenza non è motivata dalla volontà di Koeman di trattenerlo, bensì dalla difficoltà di trovare un accordo che si soddisfi le esigenze economiche dei blaugrana.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Niente Juventus, ma Pjanic lascia lo stesso il Barcellona

Pjanic in Supercoppa con il Barcellona
Miralem Pjanic, Barcellona (Getty Images)

Come riferisce ‘Tuttosport’, le sorprese tuttavia non sono da escludere. Pjanic, infatti, continua a esplorare la migliore alternativa per il suo futuro, considerato che sa di non far parte del progetto tecnico della squadra nella quale attualmente si trova. I suoi agenti stanno studiando i mercati ancora aperti per passare a una formazione che gli garantisca continuità.

LEGGI ANCHE >>> “Gli ha tolto il saluto! Peggio di Donnarumma”: il retroscena su Insigne

Dopo aver trattato inizialmente con la Roma e specialmente con la Juventus, adesso a Pjanic restano il mercato russo e quello turco. Soltanto in queste due nazioni è ancora aperto il mercato e qualche spiraglio che possa essere interessante in prospettiva. Le prossime ore saranno quelle delle novità definitive.