Ronaldo, stavolta il record non c’è: errore grave con la Nazionale

Ronaldo incita i compagni del Portogallo
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)

Alla prima occasione dal dischetto, dopo l’addio alla Juventus, Cristiano Ronaldo ha sbagliato un rigore col Portogallo, perdendo l’occasione di battere un record.

Per la quarta giornata della fase a gironi di qualificazione ai Mondiali 2022 in Qatar, in campo Portogallo-Irlanda. L’osservato speciale, chiaramente, è stato ancora una volta Cristiano Ronaldo, di cui nelle ultime settimane si è parlato quotidianamente per il rumoroso trasferimento al fotofinish dalla Juventus al Manchester United.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Portogallo-Irlanda, Ronaldo sbaglia il rigore e manca il record

Cristiano Ronaldo in campo col Portogallo
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)

Anche questa sera si è parlato di lui, ma per una nota negativa. Il portoghese, infatti, si è presentato dal dischetto per un rigore assegnato ai lusitani. Già le critiche c’erano state nei minuti precedenti perché l’azione era dubbia e, mentre il VAR aveva chiesto di rivedere, l’arbitro ha direttamente confermato la sua decisione. Tuttavia, CR7 ha clamorosamente sbagliato dal punto di battuta.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, il desiderio dell’estate può finire in Russia o in Turchia

Amaro l’errore non solo per il risultato ma anche per il record assoluto di reti con la Nazionale che avrebbe potuto siglare. Bazunu, parando, gli ha negato la doppia gioia. Ronaldo sarebbe arrivato a quota 110 gol con il Portogallo, superando Ali Daei, miglior marcatore di una Nazionale (l’Iran) e attualmente primo con 109 reti come CR7 ma con una migliore media considerate le presenze totali.