“Lo sapevo da tempo”: la stella internazionale spiazza la Juventus

Allegri durante Monza-Juventus
Max Allegri, Juventus (Getty Images)

Evidentemente il trasferimento di Cristiano Ronaldo al Manchester United non è stata una cosa dell’ultima ora e lo afferma con certezza l’amico Khabib Nurmagomedov. 

Per la maggior parte del mondo sportivo fino a poche settimane fa il futuro di Cristiano Ronaldo avrebbe potuto dispiegarsi soltanto in due direzioni: restare alla Juventus oppure andare al Manchester City. Il ritorno allo United ai più è apparsa come una nostalgica sorpresa. Eppure c’è chi è pronto a garantire che tutto fosse previsto da diverso tempo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Khabib, l’amico di Ronaldo garantisce: “Sapevo dello United da tempo”

La gigantografia di Cristiano Ronaldo
Tifosi Manchester United (Getty Images)

Il lottatore Khabib Nurmagomedov, riferisce il ‘Daily Mail’, ha dichiarato di essere al corrente della trattativa con lo United da tempo, al punto da non essersi meravigliato del finale della storia. D’altronde il campione dell’UFC è uno degli amici più stretti dell’asso portoghese, con il quale è in contatto quotidiano.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, svelata la frase con cui Ronaldo ha lasciato la Continassa

Khabib ha dichiarato a proposito del trasferimento: “Un mese fa CR7 mi aveva detto che stava per trasferirsi al Manchester United, quindi me l’aspettavo. Credo che sia molto più adatto a lui rispetto alla Juventus”. Le dichiarazioni del russo sorprendono anche perché in netta contrapposizione con le uscite pubbliche di diversi esponenti della società bianconera. Fino alla prima giornata di campionato, infatti, sia Nedved che Allegri spesso si erano sbilanciati nell’affermare la permanenza in rosa del campione, facendo pensare quindi che la trattativa con lo United fosse effettivamente accaduta soltanto allo scadere del mercato.