Buffon lancia un messagio a Donnarumma e all’Italia

Donnarumma sorride
Donnarumma (Getty Images)

Buffon ha rilasciato delle dichiarazioni a Radio Anch’io Sport dove ha parlato di Parma, Juve, Nazionale Donnarumma.

Al termine della passata stagione, Gianluigi Buffon ha lasciato definitivamente la Juventus. Il portiere è ritornato al Parma dopo ben 21 anni. Al campione del Mondo non è importato scendere di categoria, considerando che gli emiliani sono retrocessi in Serie B l’anno scorso.

All’estremo difensore piace andare controcorrente e il ritorno al Parma per lui rappresenta un’autentica sfida. Buffon ha rilasciato un’intervista a ‘Radio Anch’io Sport’: “Ritiro? Non lo prendo in considerazione, il mio corpo sta rispondendo alla grande. Convocazione al Mondiale? Non voglio mettere ulteriore pressione a Mancini“:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gigi Buffon pensieroso
Gigi Buffon (Getty Images)

Buffon su Donnarumma: “Gigio sarà protagonista anche nel PSG”

Buffon ha poi continuato: “L’Italia è stata solo sfortunata in queste ultime partite. Sta pagando il briciolo di fortuna che hai quando vinci l‘Europeo o il Mondiale. Addio di Ronaldo? E’ un professionista e per me ha fatto una scelta ponderata. Posso solo dire cose positive di Cristiano. Juve? Sta attraversando una fase di passaggio, ma quando hai Allegri e alcuni calciatori forse non vinci ma ci vai molto vicino”.

LEGGI ANCHE >>> Sospeso: l’annuncio di McKennie scuote la Juventus

Il portiere si è soffermato molto sul ‘suo erede’: “Perché Donnarumma non sta giocando con il PSG? E’ solo l’inizio, non si possono dare giudizi definitivi. Sono sicuro che Gigio, per quanto è forte, sarà protagonista anche nel PSG. E’ ancora un ragazzo che deve giocare ancora tanti anni e trovare i successi che posso aver trovato io nella mia carriera. Quando vinci qualcosa di importante hai la serenità per valutare altre strade”.