Voleva il Milan, oltre al danno arriva la beffa: “Sarà sanzionato”

Maldini Milan
Maldini (Getty Images)

Faivre ha fatto di tutto per lasciare il Brest e raggiungere il Milan, ma il club francese ha retto alle pressioni del club rossonero.

Negli ultimi giorni di calciomercato la dirigenza del Milan ha cercato con insistenza un trequartista, ruolo dove i rossoneri erano scoperti dopo l’addio di Calhanoglu. Uno dei principali obiettivi del club era il giovane trequartista del Brest Romain Faivre, ma complici le resistenze della dirigenza francese Maldini e tutta la società hanno optato per Messias, opzione ‘low cost’ arrivata dal Crotone.

Faivre, dal canto suo, ha provato in tutti i modi a forzare l’addio, rifiutandosi tra l’altro di seguire la squadra nella trasferta di Strasburgo, una scelta che aveva fatto letteralmente infuriare la società francese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Faivre milan
Faivre (Getty Images)

Milan, possibile multa per Faivre

In conferenza stampa il ds del Brest Gregory Lorenzi ha infatti dichiarato: “Nessuno è al di sopra del club e faremo in modo che i giocatori lo ricordino, ci saranno delle sanzioni per il giocatore”.

LEGGI ANCHE >>> Milan in ansia per Giroud: ecco finalmente l’esito del tampone

Più comprensivo invece il tecnico del Brest Michel Der Zakarian che ha invece dichiarato: “Romain è venuto personalmente a scusarsi con me, posso dire che il caso è chiuso. Ora tutto dipenderà dal suo comportamento”.