“Ho parlato chiaramente”: ultimatum per il colpo di mercato mancato

Amrabat in Fiorentina-Inter
Vidal e Amrabat in Fiorentina-Inter, 2020-21 (Getty Images)

Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato della permanenza in squadra di Sofyan Amrabat e di cosa si aspetta dal calciatore marocchino.

Le ultime due stagioni di Sofyan Amrabat alla Fiorentina sono state piuttosto complicate. Il calciatore ha reso al di sotto delle aspettative e con Prandelli in panchina ha vissuto momenti di elevata tensione. La situazione è lentamente rientrata, ma nonostante la grande stima del patron Commisso, durante l’estate è stato al centro delle indiscrezioni di calciomercato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina, Italiano sulla permanenza di Amrabat

Vincenzo Italiano durante Fiorentina-Torino
Vincenzo Italiano, Fiorentina (Getty Images)

Amrabat, infatti, era stato indicato come possibile rinforzo del Napoli a metà campo e i discorsi sono andati avanti per diverse settimane. Tuttavia, il giocatore ha finito per restare alla corte di Vincenzo Italiano, neo-tecnico della Fiorentina, per volontà del marocchino d’intesa col club.

LEGGI ANCHE >>> Allegri ne perde un altro: “Attacco di gastroenterite”

Il tecnico ne ha parlato in conferenza stampa, alla viglia della sfida di Serie A contro l’Atalanta: “Ho parlato con Sofyan in modo chiaro. Non può limitarsi a giocare in un centrocampo a due, deve imparare a fare tante cose in più sistemi di gioco. Non può essere limitato con le sue qualità; dovrà adattarsi velocemente a quanto cercheremo di proporre. Lui ci ha dato grande disponibilità, ed è rimasto felicissimo di poter continuare alla Fiorentina. Tuttavia, per le regole e alcuni principi relativi ai movimenti, dovrà essere bravo ad applicarsi rapidamente”. Italiano in qualche modo gli lancia il guanto di sfida e ciò potrebbe motivarlo positivamente.