Napoli, ricordi James? Benitez sincero: “Deve tornare in forma”

James in campo
James Rodriguez (Getty Images)

James Rodriguez, dopo un’estate passata ai margini dell’Everton, è destinato a restare ai Toffees ma il tecnico Benitez lo avverte.

Da stella ad esubero da piazzare altrove. James Rodriguez non ha trascorso un’estate facile: Rafa Benitez, ingaggiato dall’Everton per sostituire Carlo Ancelotti (tornato al Real Madrid), fin dal suo arrivo in panchina lo ha escluso dal progetto tecnico invitandolo a trovarsi una nuova squadra. Offerte concrete, però, non sono pervenute. L’interesse mostrato dal Milan, ad esempio, è scemato presto a causa delle precarie condizioni fisiche del colombiano che, a sorpresa, è destinato a restare ai Toffees.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benitez in panchina
Rafa Benitez (Getty Images)

James resta all’Everton: il Napoli lo voleva nel 2019

A confermarlo è stato il tecnico spagnolo: “Si sta allenando con il resto dei compagni. In estate abbiamo parlato del suo futuro e c’erano club interessati a lui, ma alla fine è rimasto e ora è tornato in gruppo. Per ritrovare la forma deve giocare con continuità. In questo momento è indietro rispetto agli altri. Ogni giocatore ha le proprie caratteristiche e lui, in alcune gare, può fare la differenza più che in altre”.

LEGGI ANCHE >>> Kean-Everton, il retroscena dall’Inghilterra: “Colpa di Ancelotti”

Ora il club si aspetta un segnale dal giocatore. “Dal momento che è rimasto dobbiamo sfruttarlo al meglio, ma deve dimostrarci che vuole fare bene con questa squadra. Se ci dimostrerà attaccamento potrà dare il suo contributo”. James, nel 2019 molto vicino al Napoli con Ancelotti che spinse molto per averlo senza tuttavia riuscire a fare breccia nel Real Madrid, nella scorsa stagione ha segnato 6 gol e 5 assist in 23 presenze. Troppo poco, per uno delle sue qualità. Adesso lo aspetta una nuova occasione per rilanciarsi.