Ammissione in casa Milan, Romagnoli dà ragione ai tifosi

Romagnoli e Brahim Diaz
Romagnoli e Brahim Diaz (Getty Images)

Alessio Romagnoli torna in campo e si riscatta contro la Lazio. Poi l’ammissione ai microfoni di DAZN e i tifosi sorridono

Dopo un’ultima stagione da dimenticare, Alessio Romagnoli si sta riprendendo il suo Milan. O almeno, sta provando a farlo, in questo avvio di campionato. Il capitano rossonero era una delle grandi delusioni dello scorso anno e, dopo l’arrivo di Tomori, era scivolato sempre più indietro nelle rotazioni di Stefano Pioli.

Nella stagione 2020-2021, l’ex Roma e Sampdoria ha totalizzato soltanto 22 presenze in campionato, perdendo il proprio posto nell’undici titolare dopo il ‘Derby da incubo’, contro l’Inter di Lukaku e Lautaro Martinez. Da allora, lo stesso futuro di Romagnoli al Milan appariva in fortissimo dubbio, con diverse squadre pronte ad approfittare anche del suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Romagnoli contro Immobile
Romagnoli contro Immobile (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Milinkovic Savic lancia una frecciata all’ex Inzaghi

Milan-Lazio, le parole di Alessio Romagnoli a DAZN

Quest’anno, però, la musica sembra essere cambiata. Quantomeno dal punto di vista del rendimento. “Cerco di dare sempre il 100%, sia in campo che durante la settimana”, ha spiegato Alessio Romagnoli ai microfoni di DAZN, che poi si è lasciato andare ad un ‘mea culpa’, tanto desiderato dai tifosi rossoneri.

“Lo scorso anno ho commesso diversi errori ed ho vissuto un periodo un po’ così. Capita, adesso è importante rialzarsi. Il mio compito è quello di dare il massimo e farmi trovare sempre pronto, per mettere in difficoltà il mister”. Infine, Romagnoli ha commentato la vittoria contro la Lazio: “Abbiamo vinto con merito, dando tutto quello che avevamo. Non era una partita semplice, ma ce l’abbiamo fatta”.