“Gasperini, ma ne parli ancora?”: tifosi imbestialiti con il tecnico dopo il match di Champions

Gian Piero Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Gasperini rilascia diverse dichiarazioni nel post-partita dell’Atalanta e torna a parlare della sfida di Serie A contro la Fiorentina.

Termina sul 2-2 la sfida tra Villarreal e Atalanta, utile per la qualificazione alla fase successiva della Champions League. Gian Piero Gasperini, nel post partita, ha parlato della prestazione mostrata dai suoi e delle difficoltà che l’avversario è riuscito a creare. La Dea è stata brava nel tenere viva la mentalità da combattente e, sotto di un gol, è riuscita a portare a casa un punto molto importante.

Degna di lode anche la prestazione di Juan Musso, che sul finale salva i nerazzurri con una bellissima prodezza sul colpo di testa di Moreno. Di tutto questo ha parlato Gasperini ai microfoni di ‘Sky Sport’, ma non solo. Il suo pensiero è tornato, infatti, anche al match di Serie A giocato dall’Atalanta contro la Fiorentina sabato 11 settembre alle ore 21:00.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gasperini torna a parlare della sfida dell’Atalanta contro la Fiorentina: i tifosi non ci stanno

Gasperini parla così a ‘Sky Sport’: “In Champions ci sono partite più aperte, non squadre che si chiudono con 9-10 giocatori. La partita è più aperta e c’è più possibilità di giocare. In casa non è facile. È stato così col Bologna o con la Fiorentina e poi quando devi rimontare devi lasciare spazi a giocatori veloci”.

LEGGI ANCHE >>> Un terribile dato certifica la fine del Barcellona che conoscevamo

“Ma io non ero preoccupato – continua il tecnico nerazzurro – dopo la sconfitta contro la Fiorentina. Lì il risultato è stato determinato da episodi sfavorevoli, come troppo spesso succede in Italia. Meritavamo di più nelle ultime due gare”. Molti tifosi, però, appunto non ci stanno e hanno risposto, tramite i propri profili ‘Twitter’, alle sue parole.