“Neanche lui se ne rende conto”: il messaggio di Allegri al suo calciatore

Allegri in Udinese-Juventus
Max Allegri, Juventus (Getty Images)

A fine Malmo-Juventus di Champions League, il tecnico Massimiliano Allegri ha elogiato la prova del centrocampista francese, Adrien Rabiot.

La prestazione offerta dalla Juventus, in occasione dell’esordio stagionale in Champions League contro il Malmo ha riscattato la squadra, dalle impressioni e i pareri negativi del debutto in Serie A. Le prime tre giornate non hanno portato punti oltre un pareggio e nessuno dei calciatori si è messo in luce, o meglio quella di ciascuno è stata offuscata dai risultati.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L’elogio di Allegri a Rabiot dopo Malmo-Juventus

Rabiot in campo con la Juventus
Adrien Rabiot, Juventus (Getty Images)

Massimiliano Allegri, tecnico bianconero, al termine del match ha finalmente potuto esporsi elogiando singolarmente gli elementi della rosa e un commento particolare è stato rivolto ad Adrien Rabiot. Il francese, infatti, è stato tra i protagonisti della sfida internazionale, proponendosi spesso in fase offensiva e favorendo molte azioni da rete per i compagni.

LEGGI ANCHE >>> In Champions League è un’altra Juventus: steso il Malmo

Buona prova la sua e l’allenatore non ha nascosto la soddisfazione per la prestazione del calciatore. “Ha un mote straordinario – ha dichiarato nel post partita – nemmeno lui sa le qualità che ha. Quando strappa, ti porta via con sé e pure tecnicamente è stato bravo. La sua condizione sta crescendo”. Dalle parole di Allegri traspare la fiducia ma anche lo sprono a nutrirne di più verso sé stesso affinché Rabiot possa rendersi sempre più indispensabile per la mediana bianconera.