Donnarumma, Pochettino complica (di nuovo) l’avventura al PSG

Donnarumma
Donnarumma (Getty Images)

Donnarumma al Psg non sarà titolare inamovibile: il ballottaggio con Navas proseguirà per tutta la stagione. Le parole di Pochettino.

Di certo, non si aspettava di dover battagliare quotidianamente per il posto da titolare. Gianluigi Donnarumma, invece, al Paris Saint Germain ha trovato in Keylor Navas un rivale ostico, non intenzionato a lasciargli facilmente spazio. Anzi. Pur sapendo dell’arrivo del campione d’Europa, l’ex Real Madrid ha voluto restare a Parigi a tutti i costi per giocarsi le sue carte non sentendosi inferiore a Donnarumma.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pochettino in campo
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Donnarumma non sarà titolare inamovibile del Psg: le parole di Pochettino

Il tecnico Mauricio Pochettino, interpellato sull’argomento nel corso della conferenza stampa di presentazione della gara di Champions League contro il Club Brugge, ha fatto capire che non prenderà una decisione definitiva al riguardo. Il ballottaggio tra i due sarà costante e proseguirà per tutto il resto della stagione. “Deciderò partita dopo partita, ritengo sia la cosa più giusta per i giocatori. Abbiamo una rosa ampia e bisogna decidere gara per gara”.

LEGGI ANCHE >>> La stella del Psg ammette: “Ho avuto contatti con l’Inter”

L’allenatore ha poi aggiunto: “Avere due giocatori come Navas e Donnarumma aumenta la competizione e ci consente di avere un’alternativa. La stagione è lunga, gli inconvenienti e gli ostacoli si possono sempre presentare. Avere questi giocatori in rosa non può che essere un beneficio per la squadra”. Donnarumma, finora, ha giocato soltanto una partita in Ligue 1 (nella sfida con il Clermont) mentre è rimasto in panchina nelle sfide che hanno visto i parigini affrontare il Brest e il Reims.