Roma, si blocca la cessione a mercato chiuso: “Rifiuta ogni destinazione”

Mourinho con la squadra
Mourinho (Getty Images)

La Roma domani sfiderà il CSKA Sofia nella gara d’esordio della fase a girorni della Conference League, ma il mercato è ancora vivo.

La Roma è prima in classifica a punteggio pieno in compagnia di Milan e Napoli. I giallorossi hanno cominciato benissima la stagione. Contro il Sassuolo la squadra di Mourinho è stata anche fortunata, ma ha cercato in tutti i modi i tre punti. Domani ci sarà l’esordio nella fase a gironi della Conference League contro il CSKA Sofia.

L’allenatore portoghese deve ancora registrare qualcosa nei meccanismi del proprio team, ma è già a buon punto. La società capitolina ha cercato in tutti i modi quest’estate di dare una mano a Mourinho, arrivando a spendere circa 90 milioni di euro in sede di calciomercato. Tiago Pinto vuole anche alleggerire la rosa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nzonzi Rennes
Nzonzi (Getty Images)

Roma, Nzonzi ha rifiutato più volte la cessione

Come quanto raccolto dal ‘Tempo’, Steven Znonzi ha rifiutato tutte le squadre propostogli dalla Roma. Il giocatore francese resterà a Trigoria almeno fino al prossimo gennaio. Il club giallorosso era vicino a cedere anche Diawara, ma il Galatasaray ha poi cambiato obiettivo all’ultimo.

LEGGI ANCHE >>>  La Serie A ritrova Mazzarri: arriva l’annuncio ufficiale

Mentre Olsen, ceduto in prestito allo Sheffield United, e Pastore, il cui contratto è stato rescisso consensualmente, hanno lasciato la Capitale. Si sa che Mourinho vuole vincere sempre e domani la Roma farà di tutto per cominciare nel migliore dei modi la Conference League.