“Era il nostro punto debole in passato”: la frecciata di Spalletti dopo il pari col Leicester

spalletti dà inidicazioni
Spalletti (Getty Images)

Dopo il pareggio del suo Napoli per 2-2 contro il Leicester, Luciano Spalletti è stato intervistato da Sky Sport.

Il Napoli ha pareggiato 2-2 contro il Leicester nella prima gara della fase a gironi dell’Europa League. Gli azzurri hanno giocato una gran gara, rimontando il doppio svantaggio iniziale grazie alla doppietta di Victor Osimhen. I partenopei hanno sfiorato anche il successo nei minuti finali con Rrahmani. 

Grazie alla bella prestazione di questa sera, il Napoli continua l’ottimo percorso iniziale di questa stagione che ha portato il primo posto a punteggio pieno dopo le prime tre gare di campionato. Luciano Spalletti, al termine dalla gara contro il Leicester, è stato intervistato da ‘Sky Sport’:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koulibaly ed Osimhen si abbracciano
Osimhen e Koulibaly (Getty Images)

Napoli, Spalletti: “Abbiamo trovato un carattere forte. Abbiamo reagito alla grande”

“Abbiamo cominciato bene il match, ma poi abbiamo perso qualche palla che ci è costata tanto. Il morale è un po’ calato, però siamo riusciti a riprendere la gara. I cambi? Vanno ringraziati i giocatori che sono entrati. Abbiamo trovato un carattere forte che era il nostro punto debole: abbiamo reagito alla grande. Non si gioca per togliere il posto al compagno, ma per giocarci al fianco”.

LEGGI ANCHE >>> Osimhen da urlo: il Napoli rimonta due gol al Leicester

Spalletti ha poi continuato il suo intervento, soffermandosi su Osimhen: “Ancora deve conoscere alcune cose e poi diventerà un superbomber. Deve essere più preciso in alcune scelte e in alcuni suoi movimenti, a volte fa corse che può risparmiare. Deve migliorare anche tecnicamente quando tira in porta”.