Donnarumma, la rivelazione di Pellegatti: “I dirigenti del Milan a marzo…”

Donnarumma pensieroso
Donnarumma (Getty Images)

Maignan è già un idolo per i tifosi del Milan. Pellegatti ha svelato un aneddoto sulla trattativa che ha portato il francese in rossonero.

Il Milan domani giocherà contro la Juventus il big match della quarta giornata di campionato. I bianconeri devono recuperare in classifica e faranno di tutto per vincere, mentre la squadra di Pioli vuole mantere il primato. I rossoneri giungono al match di Torino dalla sconfitta in Champions contro il Liverpool.

Il team meneghino non ha giocato male ad Anfield, ma si è notata la differenza tecnica rispetto alla squadra di Klopp. Tra i protagonisti in positivo c’è sicuramente Maignan che ha parato un rigore a Salah. Il portiere è giunto da Lille per sostituire Donnarumma. Carlo Pellegatti, giornalista e noto tifoso rossonero, ha elogiato il fransce sul proprio canale ‘Youtube’:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maignan passa la palla
Maignan (Getty Images)

Milan, Pellegatti si gode Maignan” E’ già uno dei portieri più forti della Serie A”

“Maignan? E’ già considerato uno dei portieri più forti in Serie A dopo solo tre giornate di campionato. La società a marzo mi disse che ancora non sapeva del rinnovo o meno di Donnarumma, però mi rassicurarono che avrebbero preso un giocatore forte in caso di partenza del portiere italiano. Così è stato”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, pessime notizie: non solo Ibra, Pioli annuncia una doppia tegola

Pellegatti ha poi concluso il suo intervento: “Gustiamoci Maignan che è il portiere sia del presente che del futuro. Non pensiamo più al passato”. Se il Milan si sta godendo le prestazioni dell’ex Lille, Donnarumma ha giocato solo una partita titolare nelle ultime quattro disputate dal PSG.