Caso Maignan, la reazione ufficiale di Milan e Juventus

Maignan in Juventus-Milan
Maignan, Milan (Getty Images)

Il Milan prende la sua posizione circa il caso di razzismo che ha visto Mike Maignan come vittima, durante la sfida di campionato contro la Juventus.

La sfida tra Juventus e Milan, terminata sull’1-1, ha portato degli strascichi con sé soprattutto per i bianconeri. Il tifo è in rivolta contro la società per il mercato poco soddisfacente, il quale starebbe mostrando le sue falle proprio in campionato. La squadra di Allegri non riesce a vincere. In 4 giornate non ha totalizzato alcuna vittoria. Tuttavia la frustrazione dagli spalti è andata oltre, diventando immotivato razzismo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maignan vittima di razzismo in Juventus-Milan, il comunicato dei rossoneri

Mike Maignan in Milan-Lazio
Mike Maignan, Milan (Getty Images)

Durante la sfida, infatti, sono stati rivolti insulti razzisti al portiere del Milan, Mike Maignan, da parte della Curva Nord dell’Allianz Stadium, durante il riscaldamento pre-match. Il calciatore è stato definito “scimmia”, oltre a una serie di altri deplorevoli accostamenti. Il tutto è stato ripreso attraverso dei video che hanno fatto il giro dei social, scatenando reazioni di disapprovazione. Pare che ci si stia muovendo per individuare i colpevoli, ma non sarà facile farlo.

LEGGI ANCHE >>> “Un affronto”: Donnarumma, è guerra interna. Retroscena dalla Francia

Nel frattempo, il Milan ha pubblicato a riguardo un comunicato attraverso i propri canali ufficiali: “In merito ai deplorevoli insulti razzisti rivolti a Mike Maignan nel pre-partita di Juventus-Milan, il Club rossonero gia’ nella giornata di ieri si e’ messo in contatto immediatamente con la Juventus, che aveva già avviato le procedure di indagine per individuare i responsabili”.