“Un affronto”: Donnarumma, è guerra interna. Retroscena dalla Francia

Donnarumma sorride con la Nazionale
Donnarumma (Getty Images)

In casa Paris Saint Germain non si ferma il caso riguardo a Donnarumma e Keylor Navas, in lotta per guidare la porta del club di Messi e Neymar.

Secondo quanto raccontano dalla Francia, in particolare sul sito Le10sport.com, Keylor Navas, alla terza stagione al Psg, vivrebbe come un affronto questa competizione interna.

Donnarumma ha giocato contro il Lione, il Psg ha vinto 2-1 con un gol di Icardi al 93′, a segno di testa su cross di Mbappè. Nonostante non sia stato perfetto sul gol di Paquetà, che l’ha beffato sul palo in cui forse aveva più margini per intervenire, Donnarumma ha disputato una buona prova, sottolineata anche dalla stampa francese.

Gigio è il miglior giocatore dell’Europeo, un protagonista assoluto del successo dell’Italia, tra rigori parati e interventi decisivi, su tutti quello su De Bruyne contro il Belgio.

Il Psg è riuscito a strappare Donnarumma a parametro zero, c’erano anche altre soluzioni come Barcellona Juventus. A Parigi il dibattito è acceso sul senso di questa competizione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma alla presentazione a Parigi
Donnarumma (Getty Images)

“Tutto è possibile”, Pochettino così legittima la competizione interna tra Donnarumma e Keylor Navas

Dopo il deludente pareggio contro il Club Brugge in Champions League, l’allenatore del Paris Saint Germain Pochettino ha praticamente legittimato la competizione interna tra Donnarumma Keylor Navas. 

Il portiere costaricano non nasconde la frustrazione ma probabilmente il tecnico s’auspica che la rivalità interna possa tenere entrambi sul pezzo e farli esprimere al massimo.

“Tutto è possibile”, così ha parlato Pochettino sull’argomento portieri dopo il passo falso contro il Club Brugge. In quell’occasione giocò Keylor Navas e la sua prestazione fu anche di alto livello.

LEGGI ANCHE >>> “Rispettate Keylor”: Donnarumma, arriva anche il commento di Buffon

Nella gara successiva al Parco dei Principi Pochettino ha scelto Donnarumma, dimostrando che veramente tutto è possibile e in ogni partita può esserci una scelta diversa.

In Francia in tanti si chiedono allora cosa farà Pochettino per la prossima partita, domani sera in trasferta contro il Metz.

Il compito di Pochettino non è facile, da una parte c’è un portiere esperto ex Real Madrid, che ha ben figurato in questi anni in Francia, dall’altra uno dei più forti al mondo, che fa parte della campagna stellare realizzata dal Psg quest’estate.