La Juve soffre le pene dell’inferno, ma ottiene la prima vittoria a La Spezia

Esultanza Juventus
Juventus (Getty Images)

La Juventus vince contro lo Spezia per 2-3. Primo successo in campionato per la squadra di Allegri, ma quanta sofferenza.

Da pochi minuti è terminata la gara tra lo Spezia e la Juventus con il risultato di 2-3 a favore della squadra di Allegri. I piemontesi hanno sofferto le ‘pene dell’inferno’ per ottenere la prima vittoria in Serie A.

La Juve è già pericolosa al 7′ con Kean, ma il suo tentativo viene deviato in angolo. Trascorrono otto minuti e questa volta è de Ligt a provarci: pallone che termina alto. Al 28′ la squadra di Allegri passa in vantaggio con un bella conclusione di Kean. Lo Spezia pareggia dopo solo cinque minuti con un gran gol di Gyas che esulta come Cristiano Ronaldo. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Chiesa porta palla
Chiesa (Getty Images)

Juventus, Chiesa e de Ligt danno ad Allegri il primo successo

Il primo tempo si conclude con un tentantivo di Dybala respinto da Zoet. Incredibilmente la ripresa inizia con il vantaggio dello Spezia grazie alle rete siglata da Antiste. Scatta l’orgoglio della Juventus che in pochi minuti sfiora il pareggio con Dybala, Kean e McKennie. I liguri non riescono più ad uscire ed è ancora Dybala ad impegnare Zoet al 61′. Sul corner succesivo è Bonucci a sfiorare la rete.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, il matrimonio con Dybala è sempre più vicino

Al 65′ lo Spezia sfiora il terzo con gol sempre con Antiste che calcia a botta sicura, ma trova Locatelli a respingere sulla a Szczesny ormai battuto. Gol mangiato e gol subito: due minuti e la Juventus pareggia con un bellissimo gol di Chiesa. Dopo cinque minuti, la squadra di Allegri passa in vantaggio con de Ligt che risolve nel migliore dei modi una mischia in area ligure.

I padroni di casa sfiorano il pareggio all’85‘ con Maggiore, ma è bravissimo Szczesny a chiudere lo specchio della porta con un miracolo. Nonostante i tentativi dello Spezia, la Juventus porta a casa la vittoria. La Salernitana, nell’altro match delle 18.30, riesce ad ottenere il primo punto in campionato, rimediando al doppo svantaggio del Verona, doppietta di Kalinic, grazie ai gol di Gondo e Coulibaly.

CLASSIFICA SERIE A: Inter 13*, Napoli 12, Atalanta 10 *, Milan 10, Roma 9, Fiorentina 9*, Bologna 8* Udinese 7, Lazio 7, Torino 6, Juventus 5* Sampdoria 5, Sassuolo 4*, Spezia 4*, Genoa 4*, Verona 4*, Empoli 3, Venezia 3, Cagliari 2, Salernitana 1*.

*una partita in più