Juventus e Milan rischiano già di dire addio all’obiettivo di gennaio

Dirigenza della Juventus in campo
La dirigenza della Juventus (Getty Images)

Già alla ricerca di un rinforzo per i rispettivi organici, Juventus e Milan rischiano di perdere l’obiettivo comune per gennaio

Il calciomercato non dorma mai, soprattutto di questi periodo, quando trovare l’offerta giusta al momento giusto diventa cruciale per il destino di una stagione. Lo sanno bene Juventus e Milan, che per gennaio lavorano già per rinforzare i rispettivi organici, nella speranza di rafforzare o consolidare l’undici a disposizione dei propri tecnici.

L’obiettivo comune a bianconeri e rossoneri, però, è un obiettivo che rischia di essere ambitissimo in Europa. Marcos Asensio sembra giunto ai ferri corti con il Real Madrid, nonostante il ritorno in panchina di Carlo Ancelotti. E il contratto dello spagnolo  in scadenza nel 2023 suggerisce un futuro diverso per il giovane blancos. Soprattutto ora che tanti top club europei sarebbero disposti a dargli un ruolo da protagonista in rosa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Asensio gol
Asensio (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Rinnovo Dybala, svelati i dettagli della trattativa: ecco cosa manca

Marcos Asensio lontano da Milan e Juventus: l’indiscrezione dalla Spagna

Come riportato dal media iberico ‘SER’, Marcos Asensio sembrerebbe diretto verso la Premier Legue: all’orizzonte, ci sarebbero due offerte da 39 milioni di euro, che Arsenal e Tottenham avrebbero già fatto recapitare alla porta del Real Madrid. Una pessima notizia per Juventus e Milan che, invece, sono da tempo sulle tracce del fantasista spagnolo. Non solo, secondo la già citata emittente, Asensio avrebbe addirittura chiesto informazioni all’amico e connazionale Brahim Diaz, circa un arrivo in Serie A. Soprattutto dalle parti di Milanello.