“Juventus oscena, non sembra di Allegri”: che attacco in diretta

Allegri osserva Juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Intervenuto a Bobo tv, Cassano non le manda a dire: critiche alla Juventus e ad Allegri dopo le prime 5 giornate di campionato

Antonio Cassano non ha mai avuto simpatia per la Juventus ma in questo periodo le sue sono semplici analisi oggettive rispetto alle difficoltà della squadra allenata da Allegri. Cinque punti in cinque partite non giustificano il suo stipendio e non sono statistiche, queste, da Juventus, squadra da sempre abituata a lottare per i vertici della classifica.

Intervenuto a ‘Bobo Tv’, la piattaforma social con Vieri, Cassano ha detto che “la Juve è oscena, a dire brutta le fai un complimento”. Il talento di Bari Vecchia ha proseguito: “Non mi aspetto molto ma non questo scempio: c’è confusione, poche idee, manca la personalità. La situazione è più grave di quanto si pensi. Così questa Juve non arriva quarta”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cassano durante la partita del cuore
Antonio Cassano (Getty Images)

Juventus, l’analisi di Cassano

L’ex attaccante di Roma, Milan e Inter ‘scagiona’ Allegri. Non è, secondo Cassano, l’unico responsabile di difficoltà che sono collettive e che appartengono soprattutto alla società: “Al momento non sembra una squadra allenata da Allegri: è vero, prima c’erano i campioni che ti risolvevano le partite, ma ora regna la più totale confusione”.

LEGGI ANCHE >>> “È una buffonata assurda, torneo da abolire”: scoppia la polemica in diretta tv

Dopo cinque giornate la formazione bianconera ha ottenuto cinque punti, ha vinto una sola partita, ne ha perse due, ha pareggiato con Udinese e Milan. Un momento di crisi che sarà pure passeggero ma che riflette problematiche ataviche ed errori societari come il cambio continuo di allenatori e la gestione Ronaldo.