“Mi ha dato una seconda chance, gli devo tutto”: il commovente addio di Ibrahimovic

Ibrahimovic sulla panchina del Milan
Zlatan Ibrahimovic, Milan (Getty Images)

Il commovente addio di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, a Freddie Fu, un chirurgo luminare dalla brillante carriera e molte operazioni a diversi atleti, tra cui calciatori.

Zlatan Ibrahimovic mostra sui social una foto del suo ginocchio con sopra la firma di Freddie Fu. L’aveva operato lui nel 2017, noto e apprezzatissimo chirurgo, scomparso a 70 anni a causa di una malattia. Fu era nato a Hong Kong ma vissuto negli Stati Uniti, dove ha svolto la sua carriera, affermandosi come il più importante chirurgo ortopedico per gli sportivi. Pativa problemi di salute ed è venuto a mancare nell’ospedale dell’Università di Pittsburgh, lasciando due figli e una moglie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il commosso addio di Ibrahimovic al chirurgo Freddie Fu

Tra i tanti atleti che hanno potuto giovare delle sue cure c’è anche Zlatan Ibrahimovic. L’incontro era avvenuto nel 2017, quando lo svedese s’infortunò al ginocchio, rompendosi i legamenti, in occasione dei quarti di finale di Europa League tra Manchester United e Anderlecht. Si temette il peggio, addirittura la fine della carriera per l’attaccante del Milan e invece Fu mantenne la promessa: avrebbe avuto davanti a sé ancora molti anni per giocare a calcio.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma, ancora una serata no: la decisione di Pochettino

Ibrahimovic non ha dimenticato il significativo apporto del chirurgo alla sua carriera e l’ha ricordato sui social con un post commosso e di infinita stima: “Freddie Fu mi ha dato la chance di vivere una seconda carriera. Sono ancora al top grazie a lui. Sono in debito con lui. Grazie Freddie. Riposa in pace”.