Il clamoroso attacco di Mourinho all’arbitro che ha espulso Pellegrini

Roma, Mourinho applaude
José Mourinho, Roma (Getty Images)

Lazio-Roma, c’è già aria di derby in città. Mourinho presenta la sfida contro Sarri e torna sull’espulsione di Pellegrini nell’ultimo turno.

Cresce l’attesa per il derby della Capitale. Lazio-Roma è in programma domani alle ore 18:00 allo stadio Olimpico. Il primo scontro tra Maurizio Sarri e José Mourinho promette spettacolo. A presentare il match di domani ci ha pensato il tecnico portoghese, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara. Ecco quanto dichiarato dallo Special One: “Quando è il momento di giocare il derby la gente pensa solo alla gara. E’ una bella partita da giocare e preparare. Mi aspetto che la mia squadra giochi per vincere. Domani ci troveremo di fronte una squadra che ha le nostre stesse ambizioni. Se non dovessimo vincere vorrei uscire dal campo con la sensazione che i miei giocatori abbiano dato tutto quello che avevano”.

Roma, Pellegrini applaude
Lorenzo Pellegrini, Roma (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma, Mourinho sull’espulsione di Pellegrini

Poi prosegue: “Sto litigando meno rispetto al passato? Datemi un solo motivo per farlo. L’unico motivo per cui potevo farlo era l’espulsione di Pellegrini, ma cosa avrei ottenuto? L’arbitro avrebbe mandato via anche me e domani non sarei stato in panchina”.

LEGGI ANCHE >>> Spezia-Milan, la critica che non t’aspetti: “É ridicolo”

“Io sono stato più lucido e freddo, non è che devo andare a litigare con la gente. Io la gente la rispetto. Rapuano? L’arbitro ha fatto una ca**ata, è giovane e migliorerà sicuramente”.