“Non me la passa”: il labiale di Mbappe che mette in crisi il Psg

Kylian Mbappé passa il pallone
Mbappé (Getty Images)

L’attaccante francese del Psg Mbappé furibondo dopo il raddoppio della sua squadra ripensando al mancato passaggio di Neymar del primo tempo

Otto vittorie in altrettante partite. Il Psg, almeno in Ligue 1 (i transalpini hanno pareggiato per 1-1 nell’esordio in Champions League contro il Brugge), non sbagliano un colpo. L’ultima vittima mietuta da ‘Les Parisiens’ è stato il Montpellier superato ieri con i gol di Gueye e Draxler. Il ritardo dalle altre formazioni è già tranquillizzante. Tutto lascia prevedere che al termine della stagione, i parigini torneranno sul trono del campionato francese ma il clima all’interno dello spogliatoio della squadra di Mauricio Pochettino resta piuttosto teso. Non solo le tensioni vissute tra Donnarumma e Keylor Navas, con l’italiano che è tornato ancora in panchina in occasione dell’ultimo match. Anche quelle alimentate da Kylian Mbappé. Il labiale dell’attaccante francese ieri è stato captato dalle telecamere.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Neymar risentito
Neymar (Getty Images)

Psg, lo spogliatoio è ancora in fermento: Mbappé esplode in diretta tv contro Neymar

Il tecnico argentino non è ancora riuscito a riportare serenità all’interno dello spogliatoio. E questo, malgrado i risultati. Mbappé poco dopo essere rientrato in panchina è esploso nonostante il raddoppio del Psg, ‘viziato’ da un suggerimento di Neymar per Draxler. Il francese ha polemizzato nei confronti del brasiliano rivolgendosi agli altri componenti della panchina, dicendo “a me non la passa”. Questo quanto colto dal labiale di Mbappé, infuriato pure per quanto successo nel primo tempo con il Psg che non è riuscito a concretizzare altre potenziali occasioni da rete a causa dello scarso feeling tra il brasiliano e il francese.

LEGGI ANCHE >>> La difesa di De Laurentiis a Dazn passa dall’attacco a Berlusconi

L’attaccante, che in estate è stato al centro di tante voci di calciomercato a causa del forte interessamento del Real Madrid (i madrileni tuttavia confidano di prenderlo gratuitamente al termine questa stagione poiché Mbappé è in scadenza), è stato sostituito al minuto numero 88 da Mauro Icardi. Subito dopo è arrivato il gol della sicurezza firmato dal tedesco Draxler.