“Mi viene da ridere, sono scemenze”: Donnarumma si gode la vendetta

Gianluigi Donnarumma esulta
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Una prestazione super di Donnarumma che finalmente ha ritrovato il campo. Una vendetta consumata contro le critiche.

Un Donnarumma protagonista, finalmente, con la maglia del Paris Saint Germain. La vittoria di stasera contro il Manchester City porta in calce la firma del portierone italiano, che con le sue parate nel corso dei 90′ minuti ha di fatti permesso ai suoi di mantenere la partita sul binario giusto. Porta inviolata e Gigio che è riuscito a riprendersi fiducia e stima da parte del pubblico francese che ha apprezzato la sua prestazione.

Vittoria che ha ridato a Donnarumma anche la consapevolezza di quanto il suo arrivo a Parigi rappresenti un punto di svolta, nonostante le ultime siano state difficile. Tanta panchina, con Pochettino che in questa prima fase della stagione gli ha preferito praticamente sempre Keylor Navas. Stasera la rivincita del portiere campione d’Europa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gigio Donnarumma in campo
Psg-City (Getty Images)

Donnarumma, le parole del post partita e la vendetta consumata

Cosi lo stesso Gigio ha parlato nel post partita ai microfoni di Sky Sport, commentando ovviamente la partita e la sua prestazione: “La sognavo così e si è realizzato. E’ stata una grandissima partita, una gioia immensa. Ringrazio tutte le persone che mi è state vicine: i miei genitori, la mia fidanzata. Non è stato un periodo facile ma ne sono uscito perché ho una famiglia incredibile. Era sereno e sapevo che arrivava questo momento e me lo godevo insieme a loro”, le parole di Gigio che ha anche ammesso dunque di non aver trascorso un periodo particolarmente esaltate in questo primi mesi di Psg.

LEGGI ANCHE >>> “Potrei dire tante cose”: l’ex ds non si trattiene su Donnarumma

Poi un passaggio anche sulla prestazione della squadra, i campioni con i quali sta condividendo lo spogliatoio ed il gol di Messi: “E’ fantastico giocare con tutti questi campioni, è incredibile! Ti aiutano tantissimo, ti fanno crescere. E’ stupendo. Complimenti anche a Leo per il suo primo gol, sappiamo tutti che è un fenomeno. Non c’è da dirgli niente, gli faccio solo i complimenti”.

Ed ancora una frecciata, alle critiche e quelli che evidentemente hanno messo in discussione anche l’esperienza parigina di Donnarumma, compresa la scelta di andare in Francia: “Mi viene da ridere, mi faccio una risata. Ogni volta che apro il telefono ne leggo tantissime. Mi faccio risate e ci passo su perché so la mia forza, so chi sono, non c’è nessun tipo di problema. Sono qua, sono felice di essere qua, la società che mi sostiene sempre e quindi mi faccio solo una risata quando leggo queste scemenze sui social”.