Messi, frecciata in diretta da Evra: “Sarebbe ingiusto”

Messi pensieroso
Messi (Getty Images)

L’assegnazione del Pallone d’Oro si avvicina e Patrice Evra non lo darebbe a Messi, ma a Jorginho del Chelsea.

Il PSG ieri ha battuto il Manchester City 2-0 grazie al gol di Gueye ed alla prime rete con la maglia parigina di Messi che ha battuto Ederson con una grande conclusione dalla distanza. Tra le partite di questa sera di Champions League sicuramente la più intrigante è quella tra la Juventus e Chelsea.

Patrice Evra, ex bianconero, è intervenuto su ‘Amazon Prime’ prima dell’inizio della gara: “Allegri, secondo me, ha schierato la formazione giusta con Bernardeschi falso nueve. Sarà una partita molto dura per entrambe le squadre”. Poi l’ex giocatore del Manchester United si è espresso anche sulla questione Pallone d’Oro:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Neville contrasta Evra
Neville ed Evra (Getty Images)

Evra: “Pallone d’Oro? Lo darei a Jorginho che ha vinto tutto e non a Messi”

“Dovrebbe vincerlo Messi? Lo farei vincere o a Jorginho o  a Kanté. Jorginho anche se è un centrocampista ha vinto tutto quello che si poteva vincere durante la stagione. Se non lo vincesse lui, sarebbe un’ingiustizia totale. Szczesny? Rappresentare il dopo Buffon non è mai facile, ma sta giocando bene”.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Juventus-Chelsea: segui la partita LIVE

Evra ha poi concluso il suo intervento: “Juventus? E’ squadra da contropiede, l’ho detto ad Allegri. La squadra bianconera vuole vincere la Champions, ma l’obiettivo primario resta il campionato. Kean? Deve restare concentrato. Con l’assenza di Morata può essere decisivo dalla panchina per risolvere la partita”.