Chiesa, Bernardeschi o Kean: la decisione di Allegri per il derby

Chiesa e Bernardeschi si danno il cinque
Chiesa e Bernardeschi (Getty Images)

Chiesa, Bernardeschi o Kean? Quali saranno le nuove strategie di Allegri in vista del derby contro il Torino dopo l’ottimo successo in Champions League contro il Chelsea?

Sei punti in Champions, punteggio pieno e testa del girone. La Juventus è pronta a bissare l’ottimo percorso europeo anche in campionato. Allegri è pronto a confermare il 4-4-2 mascherato in un 4-3-3 messo in campo nella sfida contro il Chelsea. Quali saranno le nuove scelte offensive?

Non è escluso che il tecnico bianconero decida di affidarsi ancora alla coppia Chiesa-Bernardeschi, con il primo pronto ad agire in posizione di centravanti supportato dal secondo alle sue spalle. Sulla destra ci sarà spazio per Cuadrado, mentre sulla sinistra spazio per Rabiot, il quale ha dimostrato un ottimo impatto fisico anche contro il Chelsea.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il tecnico della Juventus Allegri soddisfatto
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Chiesa e Bernardeschi titolari: quale sarà il ruolo di Kean nel corso della stagione?

Qualora Allegri decida di puntare ancora su Chiesa e Bernardeschi come coppia d’attacco, per Kean si tratterebbe di un’altra esclusione dal primo minuto. Allegri ha specificato che il giovane attaccante classe 2000 non ha ancora i novanta minuti sulle gambe, ma un’altra esclusione dal primo minuto potrebbe stravolgere le gerarchie offensive.

LEGGI ANCHE >>> Arriva la svolta: Insigne, in corso l’incontro che può cambiare il futuro

Se l’ex PSG non dovesse trovare spazio neanche con le assenze di Dybala e Morata, il suo ruolo offensivo potrebbe complicarsi ancor di più con il ritorno dei due attaccanti. Nel derby contro il Torino, però, non è escluso che Allegri scelga di puntare su Kean dal primo minuto nel ruolo di prima punta con al suo fianco Chiesa. Bernardeschi, in questo caso, potrebbe essere adattato nel ruolo di esterno sinistro.