All’Inter anche la prossima stagione: la firma a sorpresa con i nerazzurri

Marotta dell'Inter riflette
Beppe Marotta (Getty Images)

L’Inter pensa al rinnovo di contratto di Handanovic: per lui pronto un ruolo da secondo portiere. Piace Onana, dubbi su Leno.

Alla fine, Samir Handanovic potrebbe pure restare all’Inter. Finito nel mirino della tifoseria a causa degli errori commessi fin qui, compreso quello che sabato ha consentito all’Atalanta di passare in vantaggio, lo sloveno ha il contratto in scadenza nel 2022 e fino ad oggi il club no sembrava intenzionato a rinnovarlo, preferendo avviare un ricambio generazionale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Handanovic in campo con l'Inter
Samir Handanovic (Getty Images)

Inter, si pensa al rinnovo di contratto di Handanovic

Nelle ultime ore, stando a quanto riportato oggi da Tuttosport, l’amministratore delegato Beppe Marotti ha invece cambiato idea: al portiere, in particolare, verrà proposto ruolo da “dodicesimo”. Non più titolare della squadra, bensì elemento di esperienza pronto a giocare in caso di necessità. Resta da vedere quale sarà la risposta di Handanovic il quale, di recente, aveva voluto rispondere ai propri detrattori.

LEGGI ANCHE >>> Inter, MVP con lo Shakhtar e tifosi scatenati: “Lo vogliamo capitano”

“Le critiche non mi toccano. Se parla chi non è mai stato in porta non serve dire” le sue parole rilasciate a SportMediaset. Nel frattempo l’Inter ha messo nel mirino André Onana, in uscita dall’Ajax, e ricevuto la candidatura di Bernd Leno intenzionato a lasciare l’Arsenal. “Milano è un’opzione valida” ha detto di recente il tedesco, sul quale però la società è dubbiosa. Il nigeriano, invece, piace e molto. Per lui è già pronto un contratto fino al 2025.