Tegola per la Spagna, ma Luis Enrique snobba ancora la Serie A

Luis Enrique applaude in campo
Luis Enrique (Getty Images)

Brutte notizie per la Spagna di Luis Enrique, ma il CT delle Furie Rosse continua a snobbare la Serie A: convocazione a sorpresa

Ancora un turno di campionato, poi sarà tempo di final-four per la UEFA Nations League. Sul cammino dell’Italia di Roberto Mancini ci sarà proprio la Spagna di Luis Enrique, in una semifinale (nella cornice di San Siro) che avrà tutti le caratteristiche di una rivincita, dopo la vittoria ai rigori degli azzurri nel corso dell’ultimo Europeo.

Per questa giro di convocazioni, il CT della ‘Roja’ è stato costretto a lasciare a casa i due attaccanti di riferimento, Alvaro Morata e Gerard Moreno, per infortunio. E adesso, sarà costretto a rinunciare anche ad un altro tassello importante della propria Nazionale, dopo l’infortunio last-minute del giovane Pedri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Milan, Florenzi operato al ginocchio: svelati i tempi di recupero

Tegola per la Spagna, ma Luis Enrique snobba ancora Fabian Ruiz

Ancora una volta, però, Luis Enrique ha colto l’occasione per stupire tutti: nonostante l’infortunio del giovane blaugrana, il CT spagnolo ha deciso di convocare al suo posto Brais Mendez, classe 1997 del Betis. Una scelta che penalizza nuovamente il napoletano Fabian Ruiz, lasciato ancora a casa dopo il deludente Europeo e nonostante un mese di settembre super-positivo nel centrocampo di Luciano Spalletti.