L’insospettabile bomber italiano in Turchia: meglio di Balotelli

Balotelli rincorre il pallone
Balotelli (Getty Images)

Il centrocampista Andrea Bertolacci sta vivendo un periodo positivo in Turchia: ha segnato cinque gol in quattro partite, meglio di Balotelli

C’è un pezzo d’Italia che sorride in Turchia. Non solo Balotelli e Montella che stanno trovando le coordinate giuste per far decollare l’Adana Demirspor ma anche Andrea Bertolacci. Il centrocampista ex Roma e Milan è implacabile. Ha segnato in tre delle quattro partite in cui è sceso in campo nel corso di questo avvio di stagione. Una media per nulla cattiva. In serie A, il calciatore ha firmato 21 gol in 212 partite. In SuperLig è già arrivato a 7 nello spazio di 26 gare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bertolacci accusa un problema fisico ai tempi della Sampdoria
Andrea Bertolacci (Getty Images)

La seconda vita di Bertolacci, bomber in Turchia: ha segnato cinque gol in quattro partite, meglio di Balotelli

Andrea Bertolacci sta vivendo un periodo felice in Turchia. Nel massimo campionato ottomano, il romano è tornato a far vedere le sue qualità in termini realizzative. Il centrocampista in queste prime giornate di campionato h a sopreso tutti per la capacità di andare in gol. In quattro partite ha infatti segnato cinque reti. Una in più rispette a quella siglate fino a questo momento da Mario Balotelli, in serie positiva e reduce da quattro gol consecutivi, favorite pure dall’arrivo in panchina di Vincenzo Montella.
Bertolacci al Fatih Karagumruk ha totalizzato una rete proprio nel 4-0 inflitto dalla sua squadra all’Adana Demirspor. Poi due doppiette contro Malatyaspor e Basaksehir. In quattro circostanze però Bertolacci è stato costretto a guardare la sfida dalla tribuna perché bloccato da qualche problema fisico. Infortuni che ne hanno condizionato gli ultimi anni della sua carriera.

LEGGI ANCHE >>> “Hanno distrutto l’arbitro”: la feroce critica al Var dell’ex Juventus

Il 30enne centrocampista romano ha firmato un contratto di un anno e mezzo a gennaio scorso dopo essere rimasto svincolato in precedenza, alla fine del suo rapporto con la Sampdoria. Nel corso della sua carriera Bertolacci, oltre a quella blucerchiata, ha vestito le maglie di Roma, Lecce, Genoa e Milan. I rossoneri lo hanno prelevato dai capitolini nell’estate del 2015 per 21 milioni di euro. Ha vestito inoltre in cinque occasioni la maglia azzurra. L’ultima presenza risale al match contro la Norvegia del 13 ottobre 2015, gara di qualificazione agli Europei 2016.