Pogba strizza l’occhio alla Juve: la rivelazione dopo la vittoria col Belgio

Pogba durante Belgio-Francia
Paul Pogba, Francia (Getty Images)

Il 28enne Paul Pogba, al termine della gara tra Belgio e Francia di Nations League, ha parlato di un possibile ritorno alla Juventus.

La semifinale di Nations League tra Belgio e Francia, che ha visto gli uomini di Deschamps trionfare, è stata l’occasione per Paul Pogba di ritornare a Torino, considerato che il match si è disputato allo Juventus Stadium. Un amarcord per il giocatore francese, che a fine match ha parlato proprio della società bianconera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, senti Pogba: “A Torino si sta bene…”

Pogba con lo United
Paul Pogba, Manchester United (Getty Images)

“Parlo sempre con i miei ex compagni come Paulo Dybala, a Torino si sta bene”, ha risposto Pogba a domanda diretta sulla possibilità di rivederlo in Serie A, dato che il pubblico anela il suo ritorno. In merito la porta è semiaperta ma Paul non dà spazio a troppe illusioni, come riferisce ‘Sportmediaset’: “Attualmente sono a Manchester e ho ancora un anno di contratto. Intendo finire la stagione nel migliore dei modi e poi vedremo.

LEGGI ANCHE >>> Nations League, ecco contro chi giocherà l’Italia per il terzo posto

Il vincolo tra Pogba e lo United in effetti è in scadenza nell’estate del 2022 e dalla Francia emergono indiscrezioni secondo le quali in realtà il rinnovo sia abbastanza vicino. L’intenzione del Manchester è quella di trattenerlo a tutti i cosi e sarebbe perciò disposto a un grande slancio economico: ben 20 milioni di euro a stagione per il giocatore francese. Una cifra che lo porterebbe a essere tra i più pagati della Premier League ma al contempo sempre più lontano dalla Torino che tanto gli piace.