Italia, Cassano punzecchia il nerazzurro: “Se non ci fosse stato…”

Cassano corre in campo
Cassano (Getty Images)

Dopo il crollo dell’Italia contro la Spagna, Cassano punge il nerazzurro in diretta alla Bobo TV: “Non ci fosse stato lui…”

Anche se ha da tempo appeso gli scarpini al chiodo, Antonio Cassano riesce a trovare sempre un modo per far parlare di sé. ‘Opinionista’ alla ‘Bobo TV’, il talento di Bari vecchia si diverte e diverte con le sue analisi, anche se spesso finiscono con il risultare sopra le righe. Non è questo il caso, anche se la stoccata al talento di casa Inter, ‘Fantantonio’ l’ha comunque assestata.

Stoccata rifilata ad Alessandro Bastoni, finito nel mirino della critica dopo una prestazione tutt’altro che indimenticabile in Italia-Spagna. Il difensore nerazzurro, soprattutto, è stato riconosciuto come ‘colpevole’ nella doppia rete di Ferran Torres, valsa per la vittoria degli iberici e per il crollo del record azzurro, dopo 37 partite di imbattibilità.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bastoni rilancia lungo
Bastoni (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’Oro, tra i 30 nominati una (bella) sorpresa e tanta Italia

Cassano punge Bastoni alla ‘Bobo TV’: la stoccata dell’ex Inter e Milan

“Quando parliamo di Chiellini, parliamo del miglior difensore in Italia – spiega animatamente Cassano, in diretta alla ‘Bobo TV’ – Quel gol preso da Bastoni, per intenderci, con Chiellini non lo prendi mai. L’Italia di Mancini non può prescindere da un difensore come Giorgio”.

Come al solito, Cassano non le manda troppo a dire e sottolinea l’importanza del centrale bianconero, nei meccanismi difensivi di Mancini. Dopotutto, l’Europeo è stato vinto anche grazie all’attenzione difensiva del duo Bonucci-Chiellini, venuto meno in queste prime uscite autunnali, per i tanti infortuni dell’esperto difensore bianconero.