“Vi svelo cosa ha fatto il Milan”: Donnarumma, la verità viene a galla

donnarumma con la maglia dell'Italia
Gigio Donnarumma (Getty Images)

Fabio Paratici, direttamente dal Festival dello Sport di Trento ha commentato l’addio di Donnarumma al Milan ed il trasferimento al PSG.

Ha fatto tanto discutere l’addio di Gianluigi Donnarumma al Milan. Il portiere oramai ex rossonero si è trasferito in estate al Paris Saint-Germain, trovando non poche difficoltà nelle prime settimane parigine. L’ultimo aneddoto che l’ha visto protagonista è accaduto durante il match della semifinale di Nations League Italia-Spagna, giocata a san Siro solo qualche giorno fa. Nell’impianto sportivo milanese il portiere è stato aspramente fischiato dai una parte di tifosi presenti sugli spalti. Un atteggiamento che ha destabilizzato anche la sua prestazione in più di una occasione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paratici su Donnarumma

A parlare anche oggi di Donnarumma è stato Fabio Paratici, direttore sportivo del Tottenham, oramai ex Juventus. Intervenuto dal palco del Festival dello sport di Trento, l’ex bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Tutti zitti: l’Italia di Mancini resta il meglio del nostro calcio

Ecco quanto dichiarato: “Penso che il Milan abbia fatto tutto il possibile per trattenere Donnarumma. Bisogna trovarsi dentro le situazioni. Alla fine il calciatore sceglie e firma. Un calciatore può anche pensare di fare una esperienza diversa. C’è di mezzo un agente che consiglia e poi c’è anche l’aspetto economico. Trovo sbagliato disprezzare gli acquisti a parametro zero. Può capitare di perdere un calciatore a zero ma anche di prenderne uno a zero costi”.