“Non volevo questo”: dopo Donnarumma, scoppia un altro caso al PSG

I nuovi acquisti del PSG in campo
Hakimi, Wijnaldum, Donnarumma, Sergio Ramos e Messi (Getty Images)

Dopo il caso Gigio Donnarumma, ne scoppia un altro al PSG. La new entry rivela: “Non era questo ciò che volevo”, le sue parole

E a pensare che il calciomercato li avrebbe dovuti consacrare come il miglior club d’Europa. Invece, il Paris Saint-Germain sembra vacillare e ondeggiare dinanzi alle folate mediatiche delle proprie (troppe) stelle. Prima il caso Mbappé, poi quello Donnarumma: il club parigino non conosce pace e continua a fare i conti con i tanti fuoriclasse con il ‘muso lungo’. Chi per il mercato, chi per i pochi minuti in campo.

Alla seconda categoria, adesso, si iscrive anche Georginho Wijnaldum. L’ex pilastro del Liverpool era stato uno dei primi tasselli della rivoluzione in casa PSG, ma questo avvio di stagione ha mostrato qualche problema di troppo. Su tutti, il poco utilizzo del centrocampista olandese, scivolato sempre più indietro nelle rotazioni di Mauricio Pochettino.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Wijnaldum in campo
Wijnaldum (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> “È più forte di Donnarumma”: l’annuncio dell’agente sorprende la Serie A

“Non era quello che volevo”: dopo Donnarumma, anche Wijnaldum fa tremare il PSG

“Non era quello che volevo o quello che mi aspettavo di trovare qui”: si sfoga (seppur diplomaticamente) Georgino Wijnaldum, che ai microfoni di ‘NOS’ ha raccontato il suo approdo a Parigi. “Non posso dire di essere del tutto contento. La situazione è molto complicata. Il calcio, però, è così e dovrò adattarmi. Lavorerò sodo per risolvere la situazione. Ho giocato tante partite nelle ultime stagioni, sono sempre stato in ottima forma e ho raccolto risultati importanti”. Parole, che l’ex Liverpool chiosa così: “Ero davvero entusiasta di iniziare questa avventura, poi è successo quello che è successo… È abbastanza difficile per me”.