Il ‘favore’ che Donnarumma ha fatto al Milan: “Adesso la squadra è…”

Donnarumma in conferenza stampa
Donnarumma (Getty Images)

Dopo le tante critiche, Gigio Donnarumma e il favore che il portiere del Paris Saint-Germain ha fatto al suo vecchio Milan

Che sia per il trasferimento al Paris Saint-Germain, per il suo duello con Keylor Navas o per i fischi di San Siro, Gigio Donnarumma resta al centro dell’attenzione. L’ex Milan, dopotutto, è stato protagonista del campo e del mercato nel corso dell’ultima estate, con un addio ai rossoneri tanto travagliato quanto discusso e contestato.

Eppure, c’è chi è riuscito a vedere come un ‘favore’ l’adieu di Gigio Donnarumma al Milan. Firma e volto noto del nostro giornalismo, Matteo Marani è stato chiaro sul passaggio del classe 1999 al Paris Saint-Germain, invogliando il pubblico rossonero ad apprezzare i lati positivi del mancato rinnovo dell’azzurro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma para in allenamento
Donnarumma (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> “Mourinho si caricava così per sfidare la Juventus”: il retroscena di Paolillo

“Ora il Milan è più unito e compatto”: Marani non ‘perdona’ Donnarumma

Dunque, Marani ha commentato così ai microfoni di ‘Sky Sport’: “L’addio di Donnarumma ha solo rafforzato il gruppo di Pioli, non l’ha certo reso più debole. Adesso, i rossoneri sanno che ce la possono fare anche senza l’ex compagno e questa cessione non ha fatto altro che compattare la rosa. Anche perché ha dato loro un motivo in più per dimostrarlo”.

Di qui, Marani amplia il suo discorso, sulle assenze di Maignan e Theo Hernandez: “Sono due forfait pesanti, ma Pioli è stato bravissimo in questi anni a saper mettere davanti il gruppo, sempre. E quest’ultimo si è mostrato più forte delle assenze, che sia quella di Ibrahimovic o quella di Donnarumma“.