Milan, sirene spagnole: Real e Barcellona fanno tremare Pioli

Milan-Hellas Verona, Pioli in panchina
Stefano Pioli (Getty Images)

Kessie ed il Milan sempre più verso il divorzio: il Real Madrid pronto a farsi avanti in maniera ufficiale. Il Barcellona alla finestra.

Ogni incontro, organizzato al fine di provare a sbloccare la trattativa riguardante il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022, si è rivelato inutile. Troppo ampia, finora, la distanza tra le parti. Franck Kessie, per continuare a vestire il rossonero, continua a chiedere 8 milioni netti all’anno. Troppo per Paolo Maldini e Frederic Massara, che fin qui hanno sempre messo sul piatto un ingaggio da 6.5 milioni tra parte fissa e bonus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessie in campo
Franck Kessie (Getty Images)

Milan, Kessie nel mirino del Real Madrid e del Barcellona

A queste condizioni, la fumata bianca è destinata a non arrivare mai. Ecco perché il club ha iniziato a prendere in considerazione l’idea di cedere il centrocampista già nella finestra invernale del mercato, in modo tale da monetizzare la sua cessione. Nel frattempo, la fila delle pretendenti si allunga ogni giorno di più: alla Juventus e al Paris Saint Germain, infatti, nelle ultime ore si sono aggiunti il Barcellona ed il Real Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Il futuro bomber dell’Italia di Mancini: duello Juve-Milan sul mercato

I Blancos in particolare, stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo ‘As’, intendono rinforzare il centrocampo e nelle prossime settimane si muoveranno contattando ufficialmente il procuratore del giocatore George Atangana. Occhio pure ai catalani, che a bilancio hanno già stanziato circa 16 milioni per assicurarsi le prestazioni di Kessie. Ancora tre mesi, poi, probabilmente per l’ivoriano ed il Milan arriverà il momento di dirsi addio.