“Con lui non parlo”: Inter contro Fiorentina, nuovo capitolo

Commisso saluta i tifosi
Commisso (Getty Images)

Ausilio, prima del match tra Lazio ed Inter, si è soffermato ai microfoni di Dazn sulle dichiarazioni di Commisso.

Da pochi istanti è iniziata la gara tra Lazio ed Inter ed il primo big match, domani ci sarà Juventus-Roma, dell’ottava giornata di campionato. I nerazzurri voglio avvicinarsi al Napoli e al Milan, mentre la squadra di Sarri vuole mettere pressione alla Roma che occupa il quarto posto con 15 punti.

Partita particolare per Simone Inzaghi che ritorna all‘Olimpico per la prima volta da avversario contro la sua Lazio, Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter, è stato intervistato da ‘DAZN’ prima dell’inizio del match: “Siamo una squadra forte e competitiva negli undici, ma non è semplice preparare una partita così importante con così tante assenze. Ci mancano cinque sudamericani che sono arrivati questa notte. Rinvio come in Liga? Non era possibile”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ausilio pensieroso
Ausilio (Getty Images)

Inter, Ausilio: “Commisso? Posso rispondere solo a Pradé”

Commisso in settimana ha attaccato l’Inter, affermando che lo Scudetto era falsato perché la società nerazzurra non aveva rispettato i critieri di liquidità. Ausilio ha risposto alle parole del patron viola: “Dichiarazioni di Commisso? Sono un direttore sportivo e posso rispondere solo al mio amico Pradé. Ho un altro ruolo”.

LEGGI ANCHE >>>  DIRETTA Lazio-Inter: segui la partita LIVE

Il dirigente ha poi concluso il suo intervento: “Come sta Simone Inzaghi? L’ho visto tranquillo. E’ chiaro che c’è un po’ di emozione dopo 22 anni di Lazio. Ha preparato la sfida come sempre. E’ un professionista esemplare al fischio iniziale penserà solo all’Inter. Fondo PIF? Non so chi sia”.